Home » Company » infertilità e depressione: sintomi e coping

infertilità e depressione: sintomi e coping

L’infertilità può causare angoscia e molte persone sperimentano attacchi di stress, tristezza o sentimenti di disperazione. A volte, l’infertilità può portare alla depressione.

La ricerca del 2015 ha riscontrato un’alta prevalenza del disturbo depressivo maggiore nelle persone che ricevono un trattamento di infertilità. Gli studi suggeriscono che le persone con problemi di fertilità affrontano livelli di stress più elevati rispetto a quelli senza, e quelli con depressione possono avere meno probabilità di chiedere aiuto per l’infertilità.

In questo articolo, imparare di più sull’infertilità e sulla depressione, nonché I sintomi e le opzioni di trattamento.

In che modo l’infertilità è legata alla depressione?

Mentre i medici hanno da tempo compreso che l’infertilità è un problema medico, molte persone con infertilità sperimentano ancora vergogna e segretezza. Ciò può rendere difficile chiedere aiuto a amici e familiari.

Non rimanere incinta dopo aver provato per un periodo prolungato può essere profondamente deludente e frustrante, soprattutto senza supporto da parte dei cari.

La ricerca suggerisce che le persone con depressione possono avere meno probabilità di cercare cure per l’infertilità.

Molte persone con problemi di fertilità possono avere un bambino dopo il trattamento, come la fecondazione in vitro (IVF). Tuttavia, molti sperimentano l’ansia sul fatto che il trattamento funzionerà, il che può anche minare la loro salute mentale.

Alcune delle ragioni per cui le persone con infertilità sperimentano la depressione includono:

  • stress. L’infertilità può essere un’esperienza stressante. Alcune ricerche suggeriscono che lo stress può influire sulla probabilità di concepire, sebbene non ci siano prove sufficienti per confermare un legame causale.
  • Condizioni mediche. Alcuni problemi medici che incidono sulla fertilità, come la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), possono anche aumentare il rischio di depressione. La ricerca suggerisce che la depressione e l’ansia possono essere tre volte più alte nelle persone con PCOS rispetto a quelle senza.
  • Le sfide emotive e fisiche del trattamento. Un piccolo studio del 2014 su donne in cerca di cure di infertilità o servizi di conservazione della fertilità ha scoperto che la loro ansia e depressione sono peggiorate con il progredire del trattamento.
  • Effetti collaterali del trattamento. Secondo la ricerca, alcuni trattamenti di fertilità contengono ormoni che possono influenzare l’umore di una persona, aumentando il rischio di depressione.

Chiunque può sperimentare la depressione a causa dell’infertilità.

Scopri di più A proposito di farmaci per la fertilità per le donne qui.

Sintomi

Non è insolito sentirsi tristi o addirittura depressi occasionalmente. Tuttavia, quando questi sentimenti persistono nel tempo e influenzano la qualità della vita di una persona, possono sperimentare la depressione.

Una persona può ricevere una diagnosi di depressione se sperimentano alcuni dei seguenti sintomi ogni giorno per 2 settimane o più a lungo:

  • tristezza, vuoto, disperazione
  • Ansia, irritabilità, agitazione o frustrazione
  • sentimenti di inutilità, colpa o vergogna
  • Una perdita di interesse per la maggior parte delle attività, anche quelle di solito godono
  • bassi livelli di energia o fatica
  • Sentirsi senza valore, colpevole o vergognoso
  • Cambiamenti inspiegabili nell’appetito o nel peso
  • Dormire più o meno del solito
  • Problemi pensando chiaramente o concentrando
  • dolori inspiegabili, dolori e altri sintomi fisici
  • Pensieri di morte o suicidio

Un medico può raccomandare una consulenza, in cui una persona può esplorare le ragioni della depressione e dei modi per affrontarla. Se la persona ha preoccupazioni per la fertilità, un consulente di fertilità specializzato può essere in grado di aiutare.

Scopri di più sui segni comuni della depressione qui> Se conosci qualcuno a rischio immediato di autolesionismo, suicidio o ferendo un’altra persona:

  • Fai la domanda difficile: "Stai prendendo in considerazione il suicidio?"
  • Ascolta alla persona senza giudizio.
  • Chiama il 911 o il numero di emergenza locale o parla di testo a 741741 per comunicare con un consulente di crisi qualificato.
  • Resta con la persona fino all’arrivo dell’aiuto professionale.
  • Prova a rimuovere eventuali armi, farmaci o altri oggetti potenzialmente dannosi.

Se tu o qualcuno che conosci sta pensando di suicidio, una hotline di prevenzione può aiutare. La National Suicide Prevention Lifeline è disponibile 24 ore al giorno a 988. Durante una crisi, le persone che hanno l’udito possono utilizzare il loro servizio di relè preferito o composizione 711, quindi 988.

Fare clic qui per altri link e locali Risorse.

Quando vedere un medico

persone con infertilità che sperimentano depressione dovrebbe cercare un trattamento per entrambe le condizioni. Mentre l’infertilità potrebbe causare depressione, potrebbero esserci altri fattori. Se una persona ha un problema di salute mentale sottostante, anche questo avrà bisogno di un trattamento.

Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), le persone incapaci di rimanere incinta dopo aver provato per 12 mesi o più Dovrei prendere in considerazione di parlare con un medico di infertilità.

Tuttavia, quelli di età superiore ai 35 anni dovrebbero vedere un medico se non sono stati in grado di rimanere incinta dopo 6 mesi di tentativi. Le coppie con una storia di infertilità, donne con periodi irregolari e persone con problemi medici cronici, come il diabete, dovrebbero vedere un medico prima di iniziare a cercare di rimanere incinta.

Un medico di famiglia può fare riferimento ai maschi a a Urologo e femmine per un ginecologo. A volte, un medico indirizzerà qualcuno a un endocrinologo riproduttivo o a un altro specialista dell’infertilità.

Se la depressione rende difficile per una persona funzionare nella vita quotidiana o rende più difficile cercare un trattamento di infertilità, trarrebbe beneficio dalla ricerca aiuto medico.

La disperazione della depressione può far pensare alle persone che il trattamento non funzionerà. Tuttavia, questo può anche essere un sintomo della depressione. Il trattamento può e spesso alleviare i sintomi della depressione e migliorare la qualità della vita di una persona.

Scopri come la depressione influisce sul corpo qui.

trattamento

Ce ne sono molti I farmaci disponibili in grado di trattare la depressione, compresi gli antidepressivi. Tipi di antidepressivi includono:

  • Inibitori selettivi di reuptake della serotonina (SSRIS)
  • Antidepressivi triciclici
  • Modulatori della serotonina di serotonina
  • Inibitori della monoamina ossidasi (MAOIS).

Alcune persone potrebbero aver bisogno di provare diversi farmaci prima che ne trovino uno che funzioni bene per loro. Essere onesti con un medico su eventuali effetti collaterali è essenziale, poiché il medico può essere in grado di modificare la dose o il tipo di farmaci.

La terapia parlante può anche aiutare a trattare la depressione. Può fornire uno spazio per discutere di sentimenti sull’infertilità, fissare obiettivi e, se necessario, identificare strategie per migliorare le relazioni con i partner. Alcune coppie scoprono che l’infertilità influisce sulla loro relazione, quindi anche partecipare alla consulenza può aiutare.

Una combinazione di farmaci e consulenza può offrire i migliori risultati terapeutici. È importante anche mangiare una dieta nutriente e fare esercizio fisico regolare.

Quando si tratta di problemi di fertilità, è comprensibile il motivo per cui alcune persone si concentrano esclusivamente sull’incantesimo. Tuttavia, questo focus può comportare trascurare altri aspetti della relazione. Alcune coppie scoprono che un nuovo hobby o un’attività condivisa può aiutare.

Scopri di più sul trattamento e la cura della depressione qui.

Supporto

Sebbene l’infertilità sia diffusa, esso può sentirsi isolare. Secondo il CDC, fino al 26% delle femmine di età compresa tra 15 e 44 anni hanno difficoltà a concepire o trasportare una gravidanza a tempo pieno. Con il trattamento, tuttavia, molte persone continuano ad avere gravidanze e consegne di successo.

trovare supporto da parte di altre persone con esperienze simili può aiutare. Possono offrire risorse per la gestione dello stress, mantenendo una relazione funzionante bene e rassicuranti le persone che non sono soli.

La National Infertility Association risolve

  • Gravidanza/Ostetricia
  • Medical News Today ha rigorose https://prodottioriginale.com/ linee guida di approvvigionamento e attinge solo da studi peer-reviewed, istituti di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale